1/3

Riferimenti:

 

Segreteria A.S.D. “Sensibilmente”:

Cell.: 339/8809919, E-mail: sensibilmenteasd@gmail.com

 

Dott.ssa Sabina Catterin

Coadiutore del cane, Coadiutore del cavallo,

Tecnico Equitazione Integrata, Educatore cinofilo,

Guida didattico-naturalistica,

Dott.ssa Giovanna Sattin

Biologa, Coadiutore del cane in formazione, Educatore cinofilo.

Cell.: 349/6231490

E-mail: giovanna.sattin@gmail.com

Sensibilmente -

WeAnimal Treviso

 

L’Associazione “Sensibilmente” persegue l’obiettivo di migliorare le condizioni di salute psico-fisica della persona attraverso l’organizzazione di attività educativo-ricreative e specifiche metodologie di intervento che richiedono la collaborazione degli animali.

Per bambini ed anziani con particolari problemi, per alcune categorie di malati e di disabili fisici e psichici, il contatto con un animale può contribuire a soddisfare certi bisogni (affetto, sicurezza, relazioni interpersonali) ed a recuperare e mantenere alcune abilità personali.

 

Negli Interventi Assistiti dagli Animali (I.A.A.) si valuta quali sono le tipologie di animale maggiormente rispondenti a determinati requisiti della persona, consentendo di realizzare una co-terapia più appropriata ed efficace per le esigenze del caso.

 

- Attività Assistite dagli Animali (A.A.A.): sono interventi di tipo educativo-ricreativo e di supporto psico-relazionale, finalizzati al miglioramento del benessere e delle abilità della persona (bambini, soggetti portatori di handicap, pazienti ospedalizzati, pazienti psichiatrici, anziani). Non essendo attività con valenza di tipo terapeutico, non è necessaria la prescrizione medica; ma è opportuna l’indicazione di un professionista del settore sanitario o educativo che ha in carico la persona destinata all’intervento.

Ne fanno parte le attività assistite dai cani e dal cavallo (Mediazione Equestre) e possono essere strutturate su base referenziale, nella quale non è presente l’animale ma si fa semplicemente riferimento ad esso o alle sue caratteristiche, e quella di tipo relazionale, in cui l’animale è coinvolto attivamente negli interventi (nel caso del cavallo le attività sono previste solo da terra).

 

- Terapie Assistite dagli Animali (T.A.A): sono interventi individualizzati sulla persona, aventi scopo riabilitativo o in supporto a terapie tradizionali già in atto. Esse sono finalizzate

2/2

al miglioramento di disturbi della sfera fisica, motoria, psichica, cognitiva o emotiva. Sono progettate sulla base delle indicazioni sanitarie e psico-relazionali fornite dal medico o dallo psicologo che ha in carico il paziente.

 

Ne fanno parte: l’Equitazione Integrata è rivolta a persone di tutte le età con disagio psichico, ritardo cognitivo, disfunzioni percettive, disturbi comportamentali, relazionali e di interazione sociale, o con una leggera disabilità motoria; le Terapie Assistite dal cane, possono aiutare a risolvere situazioni di disagio e migliorare le condizioni di salute psico-fisica di un paziente. I cani offrono un legame affettivo con stabilità e dedizione indiscutibile, condizione utile per il recupero di situazioni di trauma relazionale e/o di disturbo psicopatologico grave, che non potrebbero altrimenti "fidarsi" del solo terapista umano.

 

Attività Ludico-Didattiche assistite dagli animali: sono progetti di Pet-Education rivolti ai bambini in età scolare, fra i quali possono esserci anche portatori di disabilità di vario tipo. Sono attività ludico-didattiche di conoscenza ed avvicinamento al mondo degli animali, con l'obiettivo di migliorare le competenze sociali, cognitive ed emozionali dei bambini, sfruttando le capacità degli animali per creare attenzione e stimolare riflessione, apprendimento e comunicazione nella persona in genere.

 

L’Associazione, inoltre, ha come intento lo sviluppo della corretta cultura cinofila ed equestre nel territorio, attraverso programmi di educazione specifici.