L’ASSICURAZIONE PROFESSIONALE COPRE I POSSIBILI DANNI A TERZI ARRECATI DALL’ANIMALE IMPIEGATO DURANTE L’ATTIVITÀ?

Si, sono coperti tali danni a condizione che l’animale appartenga ad una delle 5 specie riconosciute dalle linee guida (cane, cavallo, asino, coniglio e gatto) e che tale attività sia svolta in maniera conforme ad esse.

Menu